LA PIANTA DEL CAFFÈ

La pianta del caffè, per crescere secondo precisi canoni di qualità, deve essere oggetto di cure e attenzioni. Deve potersi sviluppare, soprattutto nel primo periodo, in un ambiente caldo e non eccessivamente illuminato, possibilmente al riparo dalla luce diretta del sole.

Ogni fase inciderà sul risultato finale, a partire dalla raccolta. La raccolta dei chicchi, simili a ciliegie, può avvenire manualmente e meccanicamente.

Con la tecnica del “picking” si raccolgono, uno per uno, solo i frutti al punto di perfetta maturazione, lasciando che il resto dei chicchi possano maturare sulla pianta. Con lo “stripping”, invece, si strappano dal ramo tutti i frutti, indipendentemente dal loro grado di maturazione, per poi, in una fase successiva, selezionare i chicchi più maturi.

La raccolta meccanica avviene prevalentemente nelle piantagioni più estese, come quelle del Brasile e si avvicina alla tecnica dello “stripping”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.